Home » Novità » Gli agenti fisici sui luoghi di lavoro

Per il datore di lavoro rispettare la sicurezza sul posto lavoro significa fare in modo che ci sia il minor numero possibile di rischi per la salute dei lavoratori. Per questo è di vitale importanza che il datore di lavoro sia a conoscenza non solo dei pericoli che i lavoratori possono correre durante le ore di lavoro, ma anche di tutti gli agenti fisici presenti sul luogo di lavoro che possono rappresentare un rischio per la salute dei lavoratori.

Quando si parla di agenti fisici si fa riferimento ad alcuni fattori come il rumore presente in alcuni ambienti di lavoro, ma anche alle vibrazioni, le radiazioni o i campi magnetici. Tutti fenomeni che se messi a costante contatto con i lavoratori possono causare dei gravissimi danni alla salute.

Il compito del datore di lavoro è quello di ridurre quanto più possibile l’esposizione dei lavoratori agli agenti fisici, fornendo loro tutti gli strumenti necessari per ridurre il rischio di contaminazione, come le cuffie per attutire il rumore, le tute per proteggersi dall’esposizione alle radiazioni ecc.

I lavoratori che vengono esposti agli agenti fisici sui luoghi di lavoro non devono mai oltrepassare i limiti imposti per legge e i datori di lavoro devono preoccuparsi di monitorare che i lavoratori non superino il numero di ore consentito per legge, perché la sovraesposizione ad alcuni agenti fisici può causare la comparsa di patologie molto serie. Non a caso i lavoratori esposti ad agenti fisici hanno l’obbligo del controllo sanitario da parte del medico competente, che ha il compito di monitorare le condizione di salute dei lavoratori esposti e aggiornare il datore di lavoro sulle condizione di salute dei lavoratori.

Per questo il decreto legislativo 81/08 obbliga il datore di lavoro a prendersi la responsabilità della sicurezza e della salute dei propri lavoratori mettendoli in condizione di ridurre quanto più possibile i rischi di contaminazione grazie alla formazione e alle attrezzature fornite per la protezione personale, ma anche attraverso la stesura del documento di valutazione dei rischi. Questo documento deve essere realizzato con lo scopo di individuare i problemi e proporre delle soluzioni per la prevenzione del rischio.

Contattaci per una consulenza a 360° per la sicurezza della tua Azienda!